Tu sei qui

BANDO DI PARTECIPAZIONE AI CANTIERI DI LAVORO PER L’IMPIEGO TEMPORANEO E STRAORDINARIO DI PERSONE DISOCCUPATE OVER 58

CRITERI GENERALI
In applicazione dell’art. 32 della L.R. 22/12/2008, n. 34 Norme in materia di promozione dell’occupazione, di qualità, sicurezza e regolarità del lavoro, ed in esecuzione della delibera d’indirizzo regionale del 18 aprile 2019 n. 45-8826, la Città di Torino ha presentato n. 5 progetti di Cantieri di Lavoro.
Tali progetti, autorizzati e finanziati dalla Regione Piemonte, sono destinati a persone disoccupate ultra cinquantottenni, non percettori di ammortizzatori sociali. Dovranno inoltre essere in stato di disoccupazione ai sensi del D.Lgs 150/15, ovvero privi di lavoro, e aver rilasciato la propria immediata disponibilità al lavoro presso il Centro per l’impiego di Torino (CPI). Dovranno essere in possesso dell’estratto contributivo certificativo rilasciato dall’INPS, essere residenti in Torino e aver compiuto i 58 anni di età anagrafica (nati prima del 1° agosto 1962).

DATA DI AVVIO - POSTI DISPONIBILI - DURATA - ORARIO - INDENNITÀ - ATTIVITA’
I Cantieri di Lavoro inizieranno entro il 4 gennaio 2021.
Nei Cantieri saranno inseriti cento (100) disoccupati per dodici (12) mesi; per il periodo di durata dei Cantieri i partecipanti manterranno lo stato di disoccupazione in base alle norme vigenti. I partecipanti effettueranno un orario di venticinque (25) ore settimanali.
L’indennità di presenza giornaliera ammonterà a Euro 24,74 la cui erogazione sarà effettuata mensilmente, a partire dal mese successivo all’avvio degli inserimenti, direttamente dall’INPS sul conto corrente indicato dai destinatari sulla base delle ore effettivamente svolte e al netto delle ritenute per gli oneri fiscali dovute. Il versamento degli oneri previdenziali, nella misura del 14,57% avverrà mensilmente a cura della Città di Torino all’INPS.
Le modalità di effettuazione dei Cantieri saranno regolate dal presente Bando, dalle norme vigenti e, per quanto non previsto dal presente Bando, dalle Note Informative consultabili sul sito internet della Città di Torino (www.comune.torino.it/lavoroeorientamento).
I cinque progetti approvati dalla Regione Piemonte si svolgeranno, in affiancamento del personale in organico presso i servizi della Città in:
- Interventi nel campo dell’ambiente
- Interventi nell’ambito di beni culturali e artistici
- Servizi di pubblica utilità

REQUISITI PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Possono presentare la domanda di partecipazione ai Cantieri di Lavoro coloro che sono in possesso di tutti i seguenti requisiti:
- nati in data anteriore al 1° agosto 1962
- residenti in Torino alla data del 29 aprile 2019 e nella Regione Piemonte in via continuativa
in data antecedente alla medesima data
- in stato di disoccupazione ai sensi del D.Lgs 150/2015, ovvero privi di lavoro e aver rilasciato la propria immediata disponibilità al lavoro presso il Centro per l’Impiego di competenza
- in possesso dell’estratto conto certificativo rilasciato dall’INPS attestante l’effettivo numero di settimane contributive valevoli per il raggiungimento del requisito pensionistico
- I percettori delle prestazioni connesse allo stato di disoccupazione, Naspi - Asdi, indennità di mobilità, trattamenti speciali di disoccupazione edile o altri ammortizzatori sociali e assegno sociale NON possono presentare domanda, pena l’esclusione.
I richiedenti che non sono in possesso dell’estratto conto certificativo devono richiederlo direttamente presso le sedi INPS o attraverso i Centri di Assistenza Fiscale (CAF) presenti sul territorio cittadino.
Oltre a possedere i requisiti sopra elencati, i cittadini di Stati non appartenenti all’Unione Europea devono essere in possesso del permesso di soggiorno in corso di validità, in base alle norme che ne regolano la materia.

CONDIZIONI NECESSARIE PER L’EFFETTIVO INSERIMENTO NEI CANTIERI
Nel momento dell’effettivo inserimento lavorativo nei Cantieri di Lavoro del presente Bando, i vincitori devono aver superato la visita medica d’idoneità alle mansioni.

MODALITA’ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La domanda di partecipazione ai Cantieri, corredata con l'estratto conto certificativo INPS e il curriculum vitae e, per i cittadini di Stati non appartenenti all’Unione Europea copia del permesso di soggiorno in corso di validità, deve essere presentata utilizzando esclusivamente il modulo allegato al Bando scaricabile ai seguenti indirizzi: http://www.comune.torino.it/lfs/pag/p7.html e https://www.informalavorotorinopiemonte.it/sites/default/files/allegati/articolo/domanda_di_partecipazione_ai_cantieri_di_lavoro_ovrer_58_0.pdf

La domanda e relativi allegati può essere presentata con le seguenti modalità:
- in formato cartaceo, corredata da un documento di identità valido, presso il Servizio Lavoro - via P. Braccini 2, solo su appuntamento da richiedere al n. 011 011 25958 da lunedì a giovedì dalle ore 9.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 16.00 e il venerdì dalle ore 9.30 alle 12.30;
- in formato cartaceo tramite spedizione postale con raccomandata A.R., corredata da un documento di identità valido, al seguente indirizzo: "COMUNE DI TORINO - Servizio Lavoro – via P. Braccini 2 - 10141 TORINO";
- allegando la documentazione al seguente indirizzo mail: bandicantierilavoro@comune.torino.it corredata da un documento di identità valido.

I termini per la presentazione delle domande decorrono dal 29 giugno al giorno 31 luglio 2020 compreso.
Non saranno considerate valide le domande presentate dopo il giorno 31 luglio 2020. Per le domande inviate per posta farà fede il timbro postale.
La domanda deve essere compilata in tutte le sue parti e firmata, corredata dal curriculum vitae.
La Città non assumerà alcuna responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendenti da inesatta indicazione del recapito, né per eventuali disguidi o ritardi, o comunque imputabili a fatto di terzi, caso fortuito o ad eventi di forza maggiore.

CONTROLLI SULLE DICHIARAZIONI
Nella domanda di partecipazione, sotto la propria personale responsabilità civile e penale (ai sensi del D.P.R. 28/12/00 n. 445), i richiedenti hanno l’obbligo di rilasciare dichiarazioni veritiere, aggiornate e complete, stanti le conseguenze penali, civili ed amministrative derivanti da false dichiarazioni ed omissioni. In caso di dichiarazioni non veritiere o omissioni, ai sensi art. 75 D.P.R. n. 445/2000 e delle norme che regolano la materia, la Città di Torino procederà all'esclusione anche durante l’effettuazione dei Cantieri, ferme restando le responsabilità penali ai sensi dell’art. 76 del suddetto D.P.R. n. 445/2000 e delle norme che regolano la materia.
La Città effettuerà i controlli sulle dichiarazioni relative a: residenza in Torino, iscrizione nelle liste dei lavoratori disponibili presso il Centro per l’Impiego di Torino e il percepimento di ammortizzazioni sociali.

CRITERI DI FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE
Con riferimento alle domande validamente presentate, si predisporrà una graduatoria sulla base dei seguenti criteri:
• età anagrafica
• anzianità contributiva previdenziale certificata (estratto contributivo certificativo INPS).
Il punteggio da attribuire ai candidati ai fini della graduatoria è ottenuto dalla combinazione dei due criteri attraverso l’applicazione della seguente formula: punteggio =  età anagrafica + (n. settimane di contribuzione/50)
Il valore “n. settimane di contribuzione” si evince dall’estratto conto certificativo rilasciato dall’INPS. Nel caso in cui il certificato riportasse due tabelle relative a conteggi contributivi diversi, sarà considerato il valore più alto. A parità di punteggio è data priorità al soggetto più anziano e in subordine al soggetto con la maggiore anzianità di disoccupazione.

CONDIZIONI PER LA SOSTITUZIONE DEI PARTECIPANTI
I partecipanti che abbandonano il Cantiere di Lavoro saranno sostituiti dagli aventi diritto secondo l’ordine di graduatoria.

GRADUATORIE – RICHIESTA DI CHIARIMENTI – PRESENTAZIONE RECLAMI
Il 15 settembre 2020 la graduatoria provvisoria sarà pubblicata presso il Servizio Lavoro, via Braccini 2 e presso le sedi delle Circoscrizioni. La graduatoria provvisoria potrà inoltre essere consultata sul sito Internet della Città di Torino.
Nel periodo compreso tra il 15 settembre 2020 e il 30 settembre 2020 compreso sarà possibile richiedere eventuali chiarimenti e presentare reclami sulla graduatoria provvisoria presso il Servizio Lavoro - via P. Braccini 2 – sala A e B , nei seguenti giorni e orari:
da lunedì a giovedì ore 900 -12.30 e 14.00 - 16.00; venerdì ore 9.00 - 12.30 ovvero inviando al seguente indirizzo mail: bandicantierilavoro@comune.torino.it le richieste o i reclami.
In sede di richiesta chiarimenti sarà ancora possibile presentare l’estratto conto certificativo INPS.
In data 15 ottobre 2020 la graduatoria definitiva sarà pubblicata presso il Servizio Lavoro via P. Braccini 2 e presso le sedi delle Circoscrizioni. La graduatoria definitiva potrà inoltre essere consultata sul sito Internet della Città di Torino.
Si potranno richiedere ulteriori informazioni al Numero Verde del Servizio Informalavoro 800300194 da lunedì a giovedì ore 9.30-16.00; venerdì ore 8.30 - 12.30

 

 

Categoria: 
Aggiornato il 15 Giu 2020